Contratto Fiume "Naso e Timeo", tavolo di lavoro a Sinagra

Il tavolo di lavoro si svolgerà sabato 28 Febbraio, alle 10:30 presso il Palazzo Salleo.

La sottoscrizione del Contratto di Fiume, porta, nell'ambito di un percorso di riqualificazione fluviale, all'adozione di un sistema di regole caratterizzato da una serie di criteri: utilità pubblica, rendimento economico, valore sociale e sostenibilità ambientale. I Contratti di fiume sono strumenti di programmazione negoziata, profondamente interrelati ai processi di pianificazione strategica rivolti alla riqualificazione dei bacini fluviali. Il processo che caratterizza i Contratti di Fiume si basa sulla co-pianificazione, ovvero su di un percorso che vede un concreto coinvolgimento e una sostanziale condivisione da parte di tutti gli attori.

Su queste basi è stato indetto un tavolo tecnico il 28 Febbraio alle 10:30, presso il Palazzo Salleo a Sinagra. Si parlerà del protocollo d’intesa del contratto di Fiume “Naso e Timeo”. L’ incontro è finalizzato alla fase di definizione dello scenario strategico di riferimento.
Al tavolo di lavoro , oltre ai rappresentanti dei comuni interessati ( Gioiosa Marea, Librizzi, Patti , Montagnareale, Piraino ecc..), saranno presenti illustri e qualificati esperti e professionisti della materia, per fornire informazioni e tracce programmatiche  utili a rendere concreta l’iniziativa.